LA FORBICE Stampa
Scritto da Administrator   
Sabato 19 Marzo 2016 07:20
Share

E' innegabile.

Il quadro che si va delineando è sempre più chiaro.

Le banche hanno le casse piene del denaro che piove dall'Europa.

I tassi negativi rende poco conveniente però tenerlo fermo e conviene darlo via.....

Da qui la spinta nell'ultimo periodo da parte delle banche di spingere l'accelleratore sulle erogazioni, sugli impieghi.   ed allora direte tutto bene!!

Si, se non fosse che le banche preferiscono erogare a privati, preferiscono erogare con mutui ipotecari, preferiscono evitare le imprese, prediligono eventualmente le aziende sane e funzionanti ......

Nulla da obiettare in senso stretto, ma il messaggio è chiaro e non può non essere recepito; si va sempre più allargando quella forbice che è sempre esistita tra chi il denaro lo potrà prendere e chi invece non ha speranza alcuna.

Ed allora il messaggio di speranza che lancio ad imprese e commercialisti è quello di rimboccarsi bene le maniche e fare del tutto per portare le proprie realtà verso quei criteri di analisi che renderanno possibile acquisire dalla banca quel denaro tanto agognato e tanto sperato..diversamente mettiamoci l'animo in pace, ma una cosa è ovvia...smettiamola di piangerci addosso perchè di fronte ad un quadro finito di dipingere se ne può solo ammirarne la bellezza o criticarlo, ma non pensare di dipingerlo di nuovo.

 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk