LO STALLO Stampa
Scritto da Administrator   
Venerdì 03 Giugno 2016 14:12
Share

Sembra quasi di assistere ad una partita di scacchi, là dove ad un certo punto i due giocatori non riescono più a muovere, perché le mosse sono terminate.

I due giocatori in questione sono le aziende e le banche.

Le prime, in gran parte ferme al palo, prigioniere di strategie ormai non più attuabili, di vecchi modi di ragionare, senza aver saputo anticipare le problematiche che poi, con gli anni si sono logorate ed aggravate, tanto da non riuscire spesso a trovare soluzioni adeguate.

Le seconde, che devono fare i conti in gran parte, con il loro passato , con le pesanti posizioni a sofferenza che hanno dovuto assorbire, un pò per superficialità adottata nelle "facili" erogazioni, un pò per responsabilità ancora più grandi e complesse.

Entrambi però devono oggi fare i conti con una scelta di campo, un bivio in cui devono loro malgrado buttarsi, destra o sinistra; necessita prendere una strada netta se vogliono uscire dal pantano in cui sono cadute.

Le banche hanno il difficile compito di trovare quella professionalità che ancora oggi latita, le imprese devono fare un salto di qualità nell'organizzazione interna, nei controlli e, si badi bene, non intendo per questo aspetto riferirmi solo all'attenzione ai costi, oggi fin troppo maniacale ed a volte fuori luogo, se fine  a se stessa.

Le ricette ci sono, aiutiamoci tutti insieme a percorrerle ed a cercarle.

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Giugno 2016 14:48
 

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk